Sua Maestà Il JEANS

                                                                                                                                        

Il jeans è il capo più comodo e versatile di questo mondo è questa non è una novità! Il problema è trovare il jeans giusto per le nostre curve. Io sostengo che nel guardaroba di una diversamente magra debbano esserci 3 tipologie di jeans e una guest star! Innanzitutto qualunque jeans deve essere elasticizzato, perché dà maggiore confort e aiuta a modellare dove serve. Tipologia numero uno: il bootcut,

cioè quello tagliato per gli stivali con gamba non troppo stretta è perfetto in ogni occasione, io lo adoro risvoltato sulla caviglia per un mood vagamente anni 50 tipo Marylin ne “Gli spostati”. Sta bene proprio a tutte e se avete un po’ di pancetta provatelo con una blusa morbida o tagliata sotto al seno e sarete subito easy-schick.

 

 

 

 

 

Tipologia numero due: lo skinny,

sfatiamo subito questo mito che le diversamente magre non possono portare i jeans attillati, non c’è cosa più sbagliata, perché lo skinny è un vostro grande alleato se usate i giusti accorgimenti. Abbinatelo a minidress in tessuti preziosi e luccicanti e con tacchi altissimi per la sera. Per il giorno invece è perfetto con una camicia da uomo (intendo proprio da uomo) in taglia oversize portata con le maniche arrotolate e una cintura sotto al seno ai piedi stringate maschili o ballerine e l’effetto “ragazzaccia” è assicurato.

 

 

 

 

Modello numero tre: il jeans svasato o a zampa.

E’ il più rischioso di tutti e ha una sola controindicazione: la statura. Magre o diversamente magre che siate questo jeans non aiuta le piccoline. E’ perfetto a vita alta e di tessuto un po’ più pesante che aiuta a contenere il pancino. L’accoppiata ideale è con bluse e camice di raso in puro stile Charlie’s angels. Ai piedi ankle boots dal tacco alto e grosso, se poi siete appassionate degli anni ’70 aggiungete un cappello di panno a tesa larga e morbida e il gioco è fatto!

 

 

 

 

Arriviamo alla guest star: i sarouel o alla turca.

Non piacciono a tutte ma per noi diversamente magre sono una manna dal cielo perché non segnano i fianchi, ma devono essere portati sempre con il tacco, perché tendono ad accorciare un po’ la figura. Io li adoro con giacche, maglie e camice corte dal taglio piuttosto classico, gli danno un twist più moderno e metropolitano, e se voglio stupire aggiungo uno stivaletto altissimo e colorato.

Dove comprare jeans a Reggio Emilia:

Non potete non avere un jeans di Persona: un po’ costosi ma ne vale la pena (soprattutto per i Jeans svasati) Persona via Francesco Crispi

Fiorella Rubino c/o C.C. I Petali prezzo medio medio-altro (deliziosi i bootcut) C.C. I petali P.zzle Atleti Azzurri

Extra perfetto per i jeans colorati (favoloso il grigio) C.C. Conad Reggio Sud via della Maiella

Mercato in Piazza San Prospero (ogni genere di skinny: colorato stonewash scuro) molto economico 10, 15 euro al pezzo, ma non è sempre facile trovare le taglie (vanno a ruba) (Ogni martedì e venerdì mattina)

L’Alchimista per i saourel prezzi vantaggiosi, estrema cortesia e se siete in vena di shopping troverete minidress deliziosi da abbinare ai vostri skinny. Alchimista Via Farini

 

Per trovare qualche ispirazione per abbinamenti diversamente magri dai un’occhiata al mio polyvor

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s